Chiesa gremita per l'ultimo saluto al volontario

La comunità piange Tarroni. Uomo instancabile, pilastro del volontariato serravallese, un promotore inesauribile di attività

Chiesa gremita per l'ultimo saluto al volontario

SERRAVALLE. Si sono svolti oggi, mercoledì 13 novembre, nella chiesa San Francesco d’Assisi a Serravalle, i funerali di Roberto Tarroni, il 78enne deceduto lunedì scorso. La comunità si è data appuntamento oggi nel luogo di culto per dare l'ultimo commosso saluto al compaesano, un vero simbolo per la comunità.

La moglie Mafalda e i figli Roberta e Riccardo, con tutti i famigliari, sono attorniati dall’affetto di tutti i serravallesi che in questi tristi giorni e a vario titolo stanno esprimendo la loro vicinanza o e cordoglio. La scomparsa di Roberto ha lasciato un vuoto immenso, non solo nella propria famiglia ma anche in tutto il paese. Uomo instancabile, un pilastro del volontariato serravallese, un promotore inesauribile di attività, un organizzatore nato, un professionista dallo spirito sempre giovane e innovativo, al quale troppo presto la vita gli ha riservato un “brutto scherzo”, quando ancora Roberto, pur avendo dato molto, poteva dare ancora molto. Il suo cavallo di battaglia, la fiera di Serravalle, di cui era e rimarrà sempre “il Presidente”,evento importante in tutto il ferrarese e oltre, attirando migliaia di persone. E poi la collaborazione coi gruppi sportivi, con la redazione del mensile “Dal Campanile”.