Allarme borseggiatori, al mercato di Ferrara in aumento i furti di portafogli

Anche ieri raccolte le denunce di cittadini derubati. La polizia locale intensifica i controlli al lunedì e al venerdì

FERRARA. Denunciati ieri mattina gli ennesimi furti di portafogli fra le bancarelle del settimanale mercato del lunedì in piazza Travaglio.

Fenomeno che sta diventando sempre più ricorrente, e che si verifica ormai sistematicamente sia in occasione del mercato del lunedì in piazza Travaglio, appunto, che in occasione di quello del venerdì fra corso Porta Reno e piazza Trento Trieste. Sono queste le occasioni “migliori” per i borseggiatori, quelle più affollate, dove è più facile approfittare della distrazione delle persone intente a fare acquisti, misurarsi vestiti, o guardare la merce esposta tenendo incuranti lo zaino sulle proprie spalle, alla mercé del ladro. È quindi necessario prestare particolare attenzione in queste situazioni. Ma i volti di molti di loro sono ormai noti alle forze dell’ordine: fra le bancarelle del mercato, infatti, in borghese si aggirano spesso anche carabinieri e polizia, che conoscendo ormai bene la fisionomia degli “irriducibili”, li seguono e li controllano, pronti a coglierli in flagrante. I controlli quindi ci sono e in occasione dei marcati settimanali la polizia locale intensifica anche i controlli, ma è sempre bene non abbassare la guardia.


Furti tra i banchi

Peraltro vittime dei furti sono anche gli stessi ambulanti, ai quali è sufficiente una piccola distrazione per vedersi sottrarre capi di vestiario e accessori vari. Per fortuna alcuni commercianti non perdono la positività, e alcuni ieri, alla notizia delle nuove segnalazioni e denunce, predicavano attenzione. Il problema comunque resta, specie per gli acquirenti: “a ruba”, però, vanno proprio i portafogli dei passanti o dei clienti, strappati di mano o prelevati da zaini sulle spalle e non ben controllati e borse semplicemente appoggiate sulla spalla, o alla bancarella mentre si pagano i propri acquisti.

Diversi sono i portafogli che, a fine mercato, gli ambulanti riconsegnano alla polizia locale, dopo averli ritrovati, vuoti, in mezzo ai vestiti. Unica consolazione, in questo caso, è per chi ha subito il furto, riavere presto i propri documenti. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI