L'arcivescovo: la morte di Adriano una sconfitta per la città

Il prelato: non abbiamo saputo proteggere un giovane venuto dal sud, più che alimentare i dibattiti sulla movida dovremmo moltiplicare i luoghi di incontro e amicizia