«Ha impedito le cure a un uomo»: a Copparo denunciato il maggiore Feola

In primo piano il maggiore Giorgio Feola, comandante della compagnia carabinieri di Copparo

L’episodio risale a settembre, protagonista un giovane dolorante dopo l’arresto. Secondo l’accusa dei sindacati, l’ufficiale dell’Arma ne impedì il trasporto all'ospedale di Cona