Regionali: Borgonzoni attacca, Bonaccini non molla È una sfida a due con cinque outsider

È una sfida a due con cinque outsider: il voto del 26 gennaio con sette aspiranti governatore. Ma sulle schede ferraresi ci saranno solo 5 raggruppamenti