La sanità al bivio Agenda di emergenze nell’anno elettorale

Dai pronto soccorso intasati alla carenza di posti letto I sindaci chiedono cambiamenti, direttori in scadenza