Coronavirus, bus Tper sottoposti a interventi di disinfezione

Disposta la pulizia straordinaria con sanificazione dei filtri aria degli impianti di riscaldamento e condizionamento

FERRARA. Tper Spa ha messo in campo un piano straordinario integrativo rispetto alla disinfezione dei mezzi impiegati in linea, declinando in logica operativa i provvedimenti di prevenzione della Regione Emilia-Romagna in relazione al Coronavirus. Già a partire da domenica, ad ogni rientro in deposito dei bus viene effettuato un intervento mirato di disinfezione con utilizzo di prodotti a base di ipoclorito di sodio o di prodotti similari a base di cloro con la medesima efficacia. Particolare attenzione viene dedicata al posto guida del conducente, e alle parti di maggiore contatto, tra cui tutti i mancorrenti, gli appoggi e i sedili. Durante le previste operazioni di manutenzione è stata, inoltre, disposta la pulizia straordinaria con sanificazione dei filtri aria degli impianti di riscaldamento e condizionamento. È disposta, infine, la periodica vaporizzazione con prodotti specifici a base di cloro sull’intero mezzo. Attraverso i propri canali informativi e di contatto, l’azienda inviterà l’utenza al rispetto delle norme igienico-sanitarie consigliate in questa circostanza, nello spirito di collaborazione con le istituzioni e in una logica di prevenzione, senza che ciò comporti allarmismi e al fine di garantire adeguate condizioni di viaggio sui mezzi di trasporto collettivi anche in questo periodo di grande attenzione pubblica.