La Fials: nuovi servizi ma bisogna assumere