Ferrara, giardini e zona stazione. Verifiche a tappeto contro gli spacciatori

Ferrara, verifiche contro gli spacciatori in zona Gad

FERRARA. Una giornata di controlli a tappeto, quella di ieri, nella zona del Grattacielo, dei suoi giardini e dell’area in prossimità della stazione ferroviaria. La Polizia di Stato e la Polizia Locale, con l’ausilio dell’unità cinofila, hanno ispezionato ampie zone verdi, le stesse nelle quali solitamente gli spacciatori nascondono la droga, molto spesso all’interno di involucri. Purtroppo, nonostante i costanti servizi di pattugliamento e controllo di questa parte del quartiere Gad, il fenomeno dello spaccio è ancora molto fiorente. Il questore di Ferrara, Cesare Capocasa, ha espressamente voluto questi servizi nella zona probabilmente più tormentata, da questo punto di vista, della città. Oltre ai controlli relativi alla eventuale presenza di sostanze stupefacenti, la presenza delle forze dell’ordine ha consentito anche di effettuare controlli in merito a questioni legate all’immigrazione, come la verifica di irregolari sul territorio nazionale.