«Giorni di sofferenza di attesa e di morte»: il dramma dell'arcivescovo di Ferrara e Comacchio

Riflessione di monsignor Perego pensando anche alla sua Cremona. Ha visto morire lo zio e numerosi amici, in ansia per Napolioni