Stop alla ristorazione ma ammessa consegna dei pasti a domicilio

Gli ultimi decreti per il contenimento dei contagi da coronavirus, atti emanati dal governo e della Regione che hanno disposto la chiusura delle attività di ristorazione e da asporto, come pure di bar e pub, consentono però la preparazione dei pasti in un luogo non aperto al pubblico e la consegna a domicilio, che quindi è ammessa.