Seconda vittima ufficializzata oggi: era una donna residente a Tresigallo

FERRARA. Secondo decesso ufficializzato oggi, lunedì 6 aprile. La seconda vittima è una donna che risiedeva a Tresigallo; era nata nel 1941. Anche lei era affetta da altre patologie. Con lei e la vittima comunicata in mattinata, una donna di Jolanda di Savoia nata nel 1960, le vittime salgono a 48 in provincia di Ferrara.

La donna residente nel territorio di Tresignana era ricoverata a Cona dal 7 marzo. La donna di Jolanda di Savoia, invece, era stata ricoverata il 20 marzo all'Ospedale del Delta e poi trasferita in quallo di Argenta dove poi è deceduta. Quest'ultima, che era affetta anche da altre patologie, è deceduta venerdì 3 aprile ma la certezza della positività al Covid-19 è arrivata solo nelle ultime ore.