La sanità riparte ma continua anche online: corsi preparto e supporto psicologico

Uno sguardo ai pazienti più fragili per dare supporto in momenti nuovi o difficili durante l’emergenza  

FERRARA. L’emergenza Coronavirus ha imposto l’interruzione dei trattamenti di riabilitazione riservati ai pazienti esterni. E adesso che si sta ragionando su come ripartire con la sanità ordinaria, l’Asl lancia “#nondasoli. Insieme a distanza”, il progetto per il sostegno e la presa in carico a distanza di quei pazienti, soprattutto quelli in condizioni di fragilità.

SOSTEGNO PSICOLOGICO


A partire dal supporto agli operatori sanitari in prima linea nelle attività di assistenza delle due Aziende sanitarie ferraresi, per limitarne il disagio e lo stress causato dall’emergenza coronavirus. Da quello dello Spazio Giovani, con uno sportello telefonico e materiali online, a quello rivolto alle famiglie con bambini in minore età e adolescenti, passando per uno sportello di aiuto più generale rivolto a chiunque si senta solo, in questi giorni in cui la quotidianità è messa a dura prova dall’emergenza Covid 19. Per i bambini seguiti dal servizio di Neuropsichiatria sono disponibili online tante proposte di lettura attraverso altrettanti video, per comunicare un messaggio di speranza e di fiducia. E ancora: servizi di consulenza per l’allattamento al seno per le neo mamme; di aiuto, anche via Skype, alle persone con dipendenze patologiche e di supporto psicologico ai familiari dei pazienti ricoverati per coronavirus.

COME FUNZIONA

Grazie ad una webcam e un software da teleconferenza di uso comune, il personale della riabilitazione dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria può collegarsi con il paziente per un consulto, monitorarne le condizioni e proporre esercizi di mantenimento da eseguire al domicilio con supervisione. Altra conseguenza della pandemia la drastica riduzione dell’accesso dei familiari ai reparti di degenza. Da qui la decisione di organizzare per i degenti del reparto Gravi cerebrolesioni e medicina riabilitativa postazioni informatiche per le videochiamate con i parenti, anche utilizzando tablet o smartphone, assistiti da personale dedicato. I tablet sono stati anche donati da privati ed imprese tramite un progetto aziendale dal nome “Dona il tuo tablet”.

CORSI PREPARTO

Sono iniziati i corsi di accompagnamento alla nascita in videoconferenza, nelle sedi consultoriali di Codigoro, Comacchio, Cento e Ferrara - via Boschetto. I corsi si svolgono mercoledì e venerdì, con la collaborazione del servizio Informatico Ict interaziendale che h a fornito tutte le tecnologie necessarie. Per il distretto Centro nord – Ferrara, via Boschetto e Copparo inviare una mail a corsonascita@ausl.fe.it. Portomaggiore e Argenta Telefonare allo 0532.817421 dal lunedì al venerdì dalle 12.30 alle 13.30. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi