Ferrara, pedina e spia la ex: 50enne ammonito per stalking

Disposta la misura di prevenzione dal questore di Ferrara

FERRARA. Avrebbe pedinato l'ex compagna, spiandola e appartandosi nei luoghi frequentati da lei, tentando anche di entrarle in casa. Protagonista un cinquantenne, nei confronti del quale il questore di Ferrara ha disposto un ammonimento, come misura di prevenzione per lo stalking. La donna ha infatti riferito che dopo una convivenza di nove anni, i due si erano separati.

Pochi mesi dopo l'uomo era riuscita a convincerla che sarebbe cambiato e i due hanno vissuto insieme per altri due anni fino a quando lei, stanca delle vessazioni, ha interrotto il rapporto. A quel punto sono iniziate le persecuzioni. Ricevuta la segnalazione, la divisione Anticrimine della Questura ha avviato accertamenti e al termine dell'istruttoria è stato emesso l'ammonimento. L'invito del Questore Cesare Capocasa è quello a fare emergere il sommerso, a denunciare, anche con una telefonata al 113, ricordando anche altri strumenti elaborati dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, primo tra tutti l'applicazione Youpol.