Nuovi lutti a Cento e Codigoro, due vittime provenivano dalla residenza Alma

FERRARA. Tre nuove vittime di coronavirus in provincia di Ferrara. Dopo la notizia del decesso della donna argentana del 1931, spirata mercoledì 13 maggio all'ospedale Sant'Anna di Cona, il Covid-19 causa altro dolore. Oggi (14 maggio) prima dell'alba è spirata una donna di Codigoro del 1933, era ricoverata dal 19 aprile all'Ospedale del Delta di Codigoro e prima era ospite della struttura residenziale per anziani Alma di Codigoro. Aveva patologie pregresse concomitanti. Sempre al Delta è deceduta una donna di Codigoro del 1934, era ricoverata nella strututra dal 7 maggio; anche lei prima era ospite all'Alma. La donna è deceduta il 10 maggio ma la conferma della positività al coronavirus è arrivata soltato oggi. Infine, all'Ospedale del Delta, è deceduto un uomo di Cento del 1933; l'anziano era ricoverato dal 30 aprile ed è spirato questa mattina.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi