Fabbri: «Il piano periferie di Ferrara non è la Bibbia, il progetto dell’ex Mof può cambiare»

Il sindaco replica ai tre consiglieri leghisti critici con la giunta: rimodulare ma non stravolgere per non perdere finanziamenti