Bonazzi: «Ho creato un vero spettacolo teatrale»