Cesta, motociclista perde il controllo e cade: portato a Cona

Cesta, motociclista perde il controllo e cade: portato a Cona

CESTA. Ha perso il controllo della moto su cui viaggiava ed è caduto. È successo tutto all’improvviso, in una frazione di secondo. Forse una distrazione, una marcia ingranata male o una frenata brusca, la dinamica sarà ricostruita dagli organi competente, fatto sta che un uomo di 66 anni è finito a terra riportando ferite su diverse parti del corpo. È successo martedì pomeriggio intorno alle 18 a Cesta, frazione di Copparo, sulla strada provinciale 2. Una volta lanciato l’allarme, forse da un passante che ha visto l’uomo e la moto a terra, sono giunti sul posto gli agenti della polizia municipale, i carabinieri e i sanitari del 118 con ambulanza e automedica. In un primo momento era stato pre allertato anche l’elisoccorso ma, fortunatamente, non c’è stato bisogno di lui. Le ferite riportate dal montociclista, infatti, non sarebbero così gravi. Dopo le prime medicazioni sul posto l’uomo è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna di Cona per ulteriori accertamenti e cure. Il 66enne viaggiava su una Bmw gs. La moto è rimasta a terra il tempo necessario per effettuare i rilievi poi è intervenuto il carro attrezzi che ha provveduto a rimuoverla. Per circa un’ora il traffico sul tratto stradale tra Cesta e Copparo è stato coordinato dalle forze dell’ordine presenti sul posto e la viabilità alternata per consentire i soccorsi e tutti gli accertamenti del caso.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi