Ferrara, liti e botte alla movida: la polizia interviene per calmare gli animi

FERRARA. Nonostante la presenza delle forze dell’ordine e degli addetti della Securfox, nelle ultime serate non sono mancati alcuni episodi turbolenti avvenuti nella zona della cosiddetta Movida Sicura in via Carlo Mayr a Ferrara. Venerdì sera la polizia di Stato è stata costretta a intervenire in almeno 2 occasioni. Nella prima a seguito di una discussione nata per futili motivi e successivamente degenerata, dopo la mezzanotte i poliziotti sono stati allertati e sono arrivati sul posto nel punto in cui la lite si stava svolgendo. Nel frattempo le due persone, dopo essersi reciprocamente offese, sono arrivate al contatto fisico. Solo il tempestivo intervento della pattuglia della Polizia di Stato presente ha permesso di evitare il peggio: infatti i due giovani, che se le stavano dando, hanno riportato solo alcune escoriazioni e non si sono voluti fare medicare dal personale sanitario.

Nella stessa serata si è verificato l’altro episodio. Mezzora più tardi, vale a dire verso l’una di notte, all’interno della stessa area di via Mayr, altri due giovani ed ancora una volta per banali motivi, si sono accapigliati. In questo caso, nonostante l’immediato intervento della polizia, uno dei due è riuscito a fuggire prima di poter essere controllato dagli agenti di polizia. L’altro ragazzo ha rifiutato le cure dei sanitari avendo riportato alcuni graffi. Insomma, grande dispositivo di uomini e mezzi per garantire la sicurezza di tutti, e per fortuna sono all’erta per contrastare gli episodi deprecabili che rovinano le serate. —