Ferrara, un denunciato e due provvedimenti di espulsione in zona Gad

L'operato della questura di Ferrara ha visto controllate oltre 130 persone nella sola giornata di venerdì

FERRARA.  Continua l'opera di controllo da parte delle forze dell'ordine in zona Gad.

Nella sola giornata di venerdì gli uomini della questura hanno identificato 131 persone risultate regolari, 20 gli esercizi e 35  i veicoli controllati. Nell'ambito di queste operazioni è stato notificato un provvedimento di diniego e di espulsione (da osservare entro 15 giorni) nei confronti di un citadino nigeriano di 25 anni. A seguito di accertamenti infatti è emerso un diniego della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale essendo venuti meno i requisiti necessari. Inoltre il provvedimento è stato adottato anche considerando gravi motivi di ordine e sicurezza pubblica, in quanto l'uomo è considerato socialmente pericoloso, visti i precedenti e le condanne.

Sempre venerdì una Volante ha fermato due cittadini marocchini. Uno di questi, 32 anni, era privo di documenti. Accompagnato in questura è risultato essere clandestino: è stato denunciato e gli è stato notificato l'ordine del questore a lasciare l'Italia entro sette giorni.