Bando per i mercati Accolti 17 progetti di riqualificazione

Sono in tutto 17 le domande accolte e finanziate dal bando del Comune che ha destinato 60mila euro alla valorizzazione e alla modernizzazione del settore del commercio sulle aree pubbliche. Il bando, che si è concluso lo scorso 31 marzo, prevedeva due linee di finanziamento: 40mila euro per sostenere le attività promozionali e l’acquisto di nuove attrezzature per l’attività del mercato, a favore del commercio sulle aree pubbliche di tutto il territorio comunale; e 20mila euro per la riqualificazione del “sistema mercatale’’ di un’area più specifica, quella del centro storico (area Unesco). Per la prima linea di finanziamento era prevista la copertura del 50% delle spese ammesse a contributo e per la seconda la copertura arrivava al 70%: il contributo previsto era in ogni caso di massimo 5mila euro. In tutto quindi sono state accolte 17 domande che hanno presentato progetti per 163.707,05 euro, coperti dall’amministrazione comunale con 53.705,69 euro: 34.307,32 euro per le 12 domande arrivate per la prima linea di finanziamento e 19.398,37 euro per le 5 della seconda. Il residuo (6.294,32 euro) sarà probabilmente accorpato ad un bando futuro, da destinarsi sempre alle imprese.

«Un bando che mi ha soddisfatta – dice l’assessore Angela Travagli – perché ha dato alla categoria del commercio su aree pubbliche un’attenzione che fino ad oggi non era mai stata data». Le imprese partecipanti avranno tempo fino al 30 settembre per presentare la rendicontazione delle spese sostenute e poter definitivamente accedere al contributo assegnato, ricorda Stefano di Brindisi (presidente di Sipro). —


© RIPRODUZIONE RISERVATA