La paziente coi pidocchi Il Sant’Anna si scusa «Ma qui igiene garantita»