Ferrara. I cani antidroga "fiutano" due accette nascoste sotto un cassonetto

La scoperta in via Ticchioni durante un pattugliamento della Polizia locale e dell'Esercito. Sullo sfondo l'ipotesi della preparazione di una spedizione punitiva per questioni di spaccio

FERRARA. Erano nascoste sotto un cassonetto per la raccolta differenziata di via Ticchioni, pronte con ogni probabilità a essere impugnate per un regolamento di conti. Due accette sono state trovate dagli agenti della Polizia Locale Terre Estensi e dai militari dell'Esercito durante un pattugliamento antidroga. I cani però hanno avvertito e fiutato qualcosa di anomalo sotto i cassonetti, conducendo gli agenti al nascondiglio delle due accette di 38 centimetri che potevano diventare armi micidiali, e che sono state sequestrate. La zona è stata più volte teatro di risse tra bande rivali che si contendono la piazza dello spaccio di sostanze stupefacenti.