Spacca vetrine e finestre con una fionda da caccia

La fionda da caccia sequestrata dai carabinieri

Dieci episodi tra agosto e settembre a Codigoro. I carabinieri sono riusciti alla fine ad idenfiticare il responsabile grazie al sistema cittadino di videosorveglianza