La frazione di Gorino rimasta senza medico di base, residenti arrabbiati

La protesta: "Siamo abbandonati e dimenticati, via l'asilo, le Poste e adesso anche il dottore: chiediamo al sindaco di intervenire"

GORINO. «Il nostro medico è andato in pensione ed al momento da noi non è stato assegnato nessuno...Via l’asilo, via le Poste e adesso anche il dottore. Siamo abbandonati e dimenticati». I residenti a Gorino non ci stanno e chiedono a gran voce al sindaco di intervenire. «Nella lettera che è arrivata ai pazienti del dottor Magon, non c’è traccia dell’ambulatorio di Gorino - dice il consigliere di minoranza Gino Soncini -. Si parla solo dell’ambulatorio della medicina di gruppo di Goro, per il resto nulla».

Al momento, prenderà il posto del dottore la dottoressa Getiana Xhyheri, che visiterà tutti i giorni dalle 9 alle 12, tranne il martedì quando è prevista l’apertura pomeridiana, dalle 14 alle 17. «Mi avevano assicurato che il medico ci sarebbe stato anche nella frazione - dice il sindaco Diego Viviani -. Spero sia solo una questione di tempo, considerato che la dottoressa Xhyheri è al momento una sostituta e non è arrivata ancora la nomina ufficiale. Certamente mi batterò perché l’ambulatorio di Gorino resti operativo, così come da patti con l’azienda Usl, almeno due volte a settimana». —


an.bo.. © RIPRODUZIONE RISERVATA .

La guida allo shopping del Gruppo Gedi