Benemerenze e premi. È la giornata del medico

FERRARA. La XX Giornata del medico a cura dell’Ordine dei medici chirurgici e degli odontoiatri si celebra oggi; il ritrovo alle 9 nella basilica di San Francesco per ricordare i defunti e poi alle 10 al Teatro Nuovo. La cerimonia si aprirà con il giuramento di Ippocrate che ogni medico fa all’inizio della sua professione a cui seguiranno le consegne delle «benemerenze» a chi ha raggiunto i 50 anni di laurea: Raffaele Alvisi, Alessandro Amigoni, Salvatore Belcastro, Luisa Candi, Luigi Caravita, Luciano Carozzini, Vincenzo De Sanctis, Enzo Durante, Francesco Frabetti, Carlo Malacarne, Valerio Orlandi, Sandro Salzano, Giorgio Savioli, Gian Pietro Sivieri, Giuseppe Spidalieri, Stefano Tosatti.

Il presidente dell’ordine Bruno Di Lascio consegnerà poi la targa di Maestro d’Italia a Maria Rosaria Capobianchi, Concetta Castilletti e Francesca Colavita dell’Istituto Spallanzani che isolarono il corona virus mentre attribuirà tre premi “Alberto Bariani” da 6.600 euro ad altrettanti giovani medici selezionati fra 17 domande a sostegno di progetti. —


m.g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi