Ferrara, una vittima e 7 nuovi ricoveri: un caso in terapia intensiva

Altri 57 positivi nelle ultime 24 ore. Le persone in provincia messe in isolamento domiciliare sono 142

FERRARA. Un decesso, sette ricoveri e 57 nuovi positivi al coronavirus in provincia di Ferrara. Se-condo il bollettino sanitario diramato alle 18, nelle ultime 24 ore ci sono stati anche 142 nuovi casi di isolamento domiciliare e uno di sorveglianza telefonica. In 152 però sono usciti da isolamento e sorveglianza mentre sei sono risultati clinicamente guariti perché negativi al doppio tampone. I 57 positivi sono di Argenta (2), Bondeno (3), Ferrara (7), Codigoro (4), Comacchio (4), Ferrara (28), Ostellato (1), Voghiera (1); sei sono residenti fuori provincia. I sette ricoverati all’ospedale Sant’Anna di Cona, invece, provengono da Ferrara, Jolanda di Savoia e Ostellato; in quest’ultimo ca-so il paziente si trova in terapia intensiva. L’uomo deceduto è un ferrarese di 91 anni, spirato nella sua abitazione e risultato positivo al Covid-19, aveva patologie pregresse concomitanti.

IN REGIONE

Tra i nuovi positivi 196 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 326 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 43,3 anni. Sui 582 asintomatici, 244 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 63 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 per screening sierologico, 11 con i test pre-ricovero. Per 260 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede quella di Modena con 280 nuovi casi, poi Bologna (222), Reggio Emilia (171), Rimini (114), Ravenna (96), Piacenza (91), Parma (75). Poi la provincia di Ferrara (57), l’Imolese (37), Cesena (36) e Forlì (33).