Monestirolo, i ladri salgono sul balcone e rubano ori e gioielli in casa

Il colpo compiuto nelle ore diurne, grazie all’uso di una scala. Razziate le stanze al piano di sopra mentre le proprietarie erano in salotto

Furto con destrezza compiuto l’altro ieri in un’abitazione di Monestirolo. I ladri probabilmente conoscendo le abitudini della proprietarie delle case hanno pianificato il colpo, pensando di non essere scoperti.

Hanno preso una scala che si trovava custodita all’interno di un magazzino adiacente la casa, e poi l’hanno appoggiata ad un muro e sono quindi saliti sul balcone. Hanno forzato la porta a vetri e sono entrati al piano superiore.


Nel frattempo le proprietarie della casa, due sorelle che vivevano insieme, si trovavano al piano terra.

I ladri sono stati particolarmente silenziosi, ma pur usando tutte le cautele del caso per non fare rumore hanno razziato tutto il piano superiore alla ricerca di oggetti preziosi e oro che si trovava a casa. Una volta che hanno finito di rovistare tra armadi e cassetti, sono scappati, usando sempre la scala con la quale erano in precedenza saliti, senza però usare l’accortezza di rimetterla a posto. Ancora non si conosce l’orario del furto avvenuto nelle ore diurne.

L’allarme

L’allarme è scattato decisamente in ritardo. Le due proprietarie dell’abitazione, ignare dell’intrusione furtiva che avevano subìto, quando è stata l’ora di andare a dormire sono salite al piano superiore ed è stato lì che si sono accorte della visita ricevuta dai ladri. Hanno chiamato quindi i carabinieri per informare del furto e sono scattati gli accertamenti all’interno dell’abitazione.

Alla fine dell’inventario effettuato dopo la razzia per verificare l’ammontare delle cose sottratte, le due sorelle notavano infatti che i ladri avevano portato via tutto l’oro e gli oggetti preziosi per un valore di circa 2mila euro. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA