Terapia intensiva e semi-intensiva, la situazione posti covid nel Ferrarese

Ausl e Azienda ospedaliera Sant'Anna fanno il punto su ricoveri e disponibilità per autunno e inverno

FERRARA. Saranno state le accesissime discussioni sui social network, sarà stato il proliferare di fake news, fatto sta che Ausl e Azienda ospedaliera Sant'Anna hanno ritenuto opportuno diramare un comunicato congiunto per fare chiarezza sui posti letto «di area Intensiva e Semi-Intensiva per emergenza Covid nella provincia di Ferrara».

Ed ecco i numeri reali e certificati: «Il piano di gestione della emergenza Covid condiviso dalle due aziende sanitarie per la stagione autunno inverno nella provincia di Ferrara per la rete ospedaliera ha previsto un totale di 31 Posti letto di Terapia Intensiva e 34 Posti di terapia semi-intensiva».

Non sono poi mancate polemiche e notizie quanto meno distorte anche sulla disponibilità di quei posti, allora ecco la puntualizzazione anche su questo delicato aspetto: «Ad oggi, 30.10.2020 alle ore 8.30, l’occupazione dei posti letto di Terapia intensiva è pari a:

- 11 pazienti ricoverati nei posti letto di terapia Intensiva (capacità residua 20 Posti letto provinciali).
- 16 ricoverati in terapia semi-intensiva (capacità residua 18 Posti letto provinciali)».

Infine, una rassicurazione: «Sono inoltre attivabili presso l’azienda ospedaliera ulteriori 13 Posti letto di Terapia intensiva».

 


 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi