Ferrara, quattro nuovi decessi e altrettanti ricoveri in terapia intensiva nelle ultime 24 ore

Tre vittime erano ospiti di strutture per anziani. I nuovi positivi sono 137, 67 le persone entrate in isolamento domiciliare

FERRARA. Quattro decessi legati al coronavirus in provincia di Ferrara, 137 nuovi positivi e 15 ricoveri di cui quattro in terapia intensiva all'ospedale Sant'Anna di Cona. Secondo i dati diramati con il bollettino sanitario ci sono anche 67 persone entrate in isolamento domiciliare, 1 sotto sorveglianza telefonica e 181 le persone uscite da isolamento e sorveglianza. I pazienti dichiarati clinicamente guariti, risultati negativi al doppio tampone, sono 5. Le persone entrate in terapia intensiva provengono tutte dal Comune di Ferrara, di loro erano già ricoverate e sono state trasferite nel reparto. Tra i nuovi positivi anche una persona di Voghiera. I decessi nel Ferrarese dall'inizio della pandemia sono 205.

LE VITTIME

Una donna di 96 anni, ospite alla Rsa Santa Chiara di Ferrara, è stata ricoverata il 26 ottobre a Cona ed è morta domenica 1 novembre. Un uomo di 75 anni, ricoverato a Cona il 18 ottobre, è deceduto domenica 1 novembre. Una donna di 94 anni, ospite alla Rsa Caterina di Ferrara, è stata ricoverata a Cona il 21 ottobre ed è deceduta l'1 novembre. Infine, una donna di 86 anni, ospite della Cra Ripagrande di Ferrara, è deceduta il 31 ottobre all'Ospedale del Delta di Lagosanto. Tutte le vittime erano affette da patologie pregresse e concomitanti.