Assalto al bancomat a San Carlo

Due scoppi ravvincati nella notte, i malviventi hanno agito in fretta

Boato nella notte, salta bancomat a San Carlo

SAN CARLO. Due scoppi ravvicinati nella notte, attorno alle 2,30, hanno rotto la quiete a San Carlo.

«I vetri delle finestre tremavano, ho pensato alla scoppio di una caldaia» dice una testimone alla mattina, quando sono già in corso le operazioni di sgombero della macerie prodotte dall'esplosione.

Più in generale il boato si è sentito anche in piazza, praticamente mzzo paese si è svegliato nel cuore della notte.

I ladri hanno agito in fretta allontanandosi in poco tempo dalla filiale.