Coronavirus, Berisha positivo: il portiere della Spal non giocherà contro l'Entella

FERRARA. La Spal perde (ancora una volta) Etrit Berisha. La notizia è arrivata  quando si pensava che - al contrario - il portiere potesse fare il suo rientro nella partita di domani sera a Chiavari contro l’Entella. L’ufficialità è stata data dalla stessa società: «Spal s.r.l. comunica che il calciatore Etrit Berisha, in isolamento precauzionale a seguito degli ultimi impegni con la Nazionale albanese, è risultato positivo al Covid-19 dopo il tampone molecolare effettuato nella giornata di ieri (venerdì;  ndr). Il calciatore non ha avuto nessun contatto con gli altri componenti del gruppo squadra».

Berisha quest’anno non è certo fortunato nel rapporto con il Covid. Ad Empoli non aveva potuto giocare a causa del ritardato arrivo dell’esito del tampone (negativo). Contro il Pescara non è sceso in campo perché - pur ancora una volta negativo - era stato deciso di porlo preventivamente in isolamento dopo che nel corso del ritiro con l’Albania per le tre gare disputate dalla Nazionale era entrato in contatto col compagno Hysaj,  testato positivo. Infine, ecco che questa volta Berisha stesso è risultato positivo. Ciò significa, come detto, che il portiere non potrà giocare domani a Chiavari, e che dovrà saltare anche la partita interna di sabato prossimo contro il Pisa. Come dire che quando saranno andate in archivio dieci  giornate di campionato, Berisha si  troverà ad averne saltate ben quattro, per problematiche legate al Covid. Una vera disdetta.