Ferrara, un decesso e cinque nuovi ricoveri nelle ultime 24 ore

I nuovi positivi in provincia sono 88, solo tre di loro sono sintomatici. In Emilia Romagna altri 1.850 contagi

FERRARA. Un decesso, cinque ricoveri e 88 nuovi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in provincia di Ferrara. La vittima, un 87enne di Poggio Renatico, era stato ricoverato il 10 novembre all'ospedale Sant'Anna di Cona ed è deceduto venerdì 27 novembre.

Quattro persone ricoverate nel reparto Covid+ di Cona e una in terapia intensiva, quest'ultima residente fuori provincia. Degli 88 nuovi positivi 85 sono asintomatici. Nelle ultime 24 ore sono entrate in isolamento domiciliare 59 persone, zero sotto sorveglianza telefonica e 537 persone sono uscite da isolamento e sorveglianza.

Sono 1.850, in Emilia-Romagna, i nuovi positivi al Covid, scoperti sulla base di 13.434, un numero inferiore alla media come di solito avviene nel fine settimana. Sono stabili i ricoverati in terapia intensiva e si contano 30 nuove vittime. Più della metà dei nuovi casi (1.067) sono asintomatici, individuati con il contact tracing e le attività di screening. Il 95,9% dei circa 70mila casi attualmente attivi sono in isolamento domiciliare perché non necessitano cure particolari. Sono 245, come ieri, i ricoverati in terapia intensiva, mentre i pazienti negli altri reparti Covid sono 2.668, 5 in meno di ieri. Le trenta nuove vittime sono principalmente over 70 e sono dieci in provincia di Modena, sei a Piacenza e Reggio Emilia, tre a Parma, due a Imola, uno a Ferrara e Ravenna.