Portomaggiore, scuole elementari premiate tre volte 

La primaria ha ottenuto tre riconoscimenti, a livello nazionale e locale 

PORTOMAGGIORE. Partecipare ad un concorso in pandemia è uno dei segnali di vita e coraggio più forti che la scuola possa dare alla propria comunità.

Molte sono le proposte tra le quali muoversi per cercare quella più consona ad un modello di scuola dinamica, interattiva e desiderosa di abbracciare sfide interessanti ad alto coefficiente formativo. Così è stato per la primaria di Portomaggiore che, in questo difficile 2020, ha ottenuto tre riconoscimenti, a livello nazionale e locale.


I concorsi nazionali e locali. Il concorso Ora di Futuro, indetto da Alleanza Assicurazioni, proponeva la presentazione di un elaborato (artistico, letterario, multimediale o musicale) sulla speranza, la necessità e l’impegno di lasciare il pianeta Terra vivibile anche per le generazioni future. Un leit motiv quanto mai attuale e urgente verso il quale, molto spesso, sono i bimbi a sensibilizzare maggiormente gli adulti. Cinque preziosi tablet sono stati il primo premio vinto: utilissimi per la didattica in presenza, ma anche per supportare le lezioni di didattica a distanza.

Il secondo successo nel concorso promosso da Istituto Gemmologico Genovese, che proponeva ai bambini un’incursione artistica sul fantastico mondo delle gemme e delle pietre preziose. Un tema di nicchia che ha sorprendentemente coinvolto e motivato da vicino i piccoli disegnatori fino all’assegnazione del terzo premio (un refrattometro scientifico per misurare il calibro delle pietre e un campionario molto ricco di gemme da analizzare).

A livello locale, poi, la ProLoco di Portomaggiore ha chiesto ai bambini in età scolare di esprimere, con un disegno, sensazioni e stati d’animo provati e vissuti durante il lockdown: obblighi e restrizioni che hanno profondamente inciso sul benessere dei piccoli e delle famiglie. E il premio è stato vinto con un’immagine che racconta quanto forte sia la speranza e la necessità di tornare a una vita normale dove la scuola si fa fulcro di mille vivaci attività che costruiscono, intorno a studio e apprendimento, una potente rete di spunti e relazioni fondamentali per crescere uniti, attivi e consapevoli. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA