Ferrara, sei decessi e otto ricoveri. I nuovi positivi sono 140

L'età media dei contagiati è 42 anni, 407 persone in isolamento domiciliare

FERRARA. Sei decessi, otto ricoveri e 140 positivi al coronavirus. Sono questi i dati che emergono dal bollettino sanitario di oggi, 6 dicembre, in provincia di Ferrara. L'età media dei nuovi contagi è 42 anni. Dei 140 positivi dieci sono riconducibili a focolaio e 130 a contatti sporadici; 117 sono asintomatici e 23 sintomatici. I positivi sono di Argenta (13), Bondeno (10), Cento (18), Codigoro (2), Comacchio (7), Copparo (6), Ferrara (52), Fiscaglia (5), Jolanda di Savoia (2), Ostellato (1), Poggio Renatico (2), Riva dle Po (3), Terre del Reno (2), Tresignana (5), Vigarano Mainarda (5), Voghiera (1). Sei fuori provincia.

Le persone entrate in isolamento domiciliare sono 407, zero sotto sorveglianza telefonica e 242 persone sono uscite da isolamento e sorveglianza. Dei ricoveri a Cona, 7 sono nel reparto Covid+ e uno in terapia intensiva. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria in provincia di Ferrara le vittime sono state 301.

IN REGIONE

Sono 1.788 i nuovi casi di positività al Covid registrati in Emilia-Romagna, dove, nelle ultime 24 ore, sono stati refertati 11.171 tamponi. Si contano 88 vittime, fra loro un uomo di 50 anni in provincia di Bologna. Più della metà dei nuovi positivi (963) sono asintomatici, individuati attraverso il contact tracing e gli screening. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 68.167 (-1.462 rispetto a ieri): le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, sono il 95,6%. I ricoveri in terapia intensiva sono in calo, 241 (-2 rispetto a ieri), mentre aumentano quelli negli altri reparti Covid, 2.736 (+29). Le vittime sono 28 a Bologna, 17 a Ravenna, otto a Modena, sette a Piacenza e Reggio Emilia, sei a Parma, Ferrara e Rimini e tre in provincia di Forlì-Cesena.