Tasso di contagio verso il 30% e 13 nuovi ricoveri per covid nel Ferrarese

Sono 6 i pazienti portati in terapia intensiva, mentre la pandemia in provincia dà tregua sul fronte decessi

FERRARA. Nessun decesso negli ospedali ferraresi a causa del coronavirus, ma il tasso di contagio ancora altissimo. 27,73% di tamponi positivi, ossia 155 dei 559 processati nelle scorse 24 ore, con 13 nuovi ricoveri di cui 6 in terapia intensiva. Sono questi i due dati agli antipodi che emergono dal bollettino covid della sanità ferrarese in questa giornata di Natale.

Dicevamo, sono 155 i positivi (10 Bondeno, 33 Cento, 3 Codigoro, 3 Comacchio, 5 Copparo, 36 Ferrara, 37 Fiscaglia, 1 Masi Torello, 1 Mesola, 2 Ostellato, 1 Poggio Renatico 1 Portomaggiore, 2 Riva del Po, 1 Tresignana, 11 Vigarano, 8 fuori provincia), con età media 47,2 anni. Sono solo 47 quelli contagiati da focolaio, mentre per 108 si è trattato di un contatto sporadico. Gli asintomatici sono 121 (rilevati 65 con contact tracing, 2 screening sierologici, 6 test per categoria, 0 test pre ricovero, 48 non noti), 34 i sintomatici.

Bisogna ppoi conteggiare 369 persone entrate in isolamento domiciliare e 4 in sorveglianza telefonica; per contro 283 persone sono uscite dall'isolamento domiciliare.

I ricoveri all'ospedale Sant'Anna di Cona nella giornata di ieri, 24 dicemvre, sono stati 7 in reparto Covid + ( 1 Ferrara, 1 Copparo, 1 Portomaggiore, 1 Masi Torello, 1 Comacchio, 2 fuori provincia) e 6 in Terapia intensiva (3 Ferrara, 1 Poggio Renatico, 1 Bondeno, 1 Argenta).

I guariti comunicati dal Dsp sono  63 (Argenta 2, Bondeno 6, Cento 11, Codigoro 4, Comacchio 2, Ferrara 19, Fiscaglia 6, Jolanda di savoia 1, Ostellato 1, Poggio Renatico 2, Portomaggiore 2, Terre del Reno 1, Tresignana 3, Vigarano Mainarda 1, Voghiera 1, fuori provincia 1) ; i dimessi dall'ospedale di Cona nella giornata di ieri sono 5 (2 Ferrara, 1 Copparo, 1 Poggio Renatico, 1 Vigarano Mainarda).