Coronavirus, tre decessi e due ricoveri in terapia intensiva. Altri 147 positivi nel Ferrarese

In Emilia Romagna 2.035 contagi in più rispetto a ieri

FERRARA. Tre decessi, cinque ricoveri (di cui due in terapia intensiva) e 147 nuovi positivi al coronavirus, su 410 tamponi, in provincia di Ferrara nelle ultime 24 ore. Secondo il bolettino sanitario le vittime sono di Bondeno, Ferrara e Poggio Renatico.

I nuovi positivi provengono sono 4 di Argenta, 5 di Bondeno, 5 di Cento, 7 di Codigoro, 38 di Comacchio, 7 di Copparo, 49 di Ferrara, 2 di Fiscaglia, 1 di Goro, 2 di Lagosanto, 3 di Mesola, 1 di Ostellato, 6 di Poggio Renatico, 2 di Portomaggiore, 4 di Riva del Po, 1 di Terre del Reno, 3 di Tresignana, 2 di Vigarano Mainarda, 2 di Voghiera e 3 residenti fuori provincia. L'età media dei positivi è 45 anni. Di questi 147, 121 sono asintomatici, gli altri 26 sintomatici. Si registrano anche 95 persone entrate in isolamento domiciliare, 1 sotto sorveglianza telefonica e 205 uscite da isolamento e sorveglianza.

IN REGIONE

Ancora alto il numero dei nuovi contagi di coronavirus in Emilia-Romagna: sono 2.035 nelle ultime 24 ore, sulla base di quasi 5.300 tamponi, con un tasso di positività del 38,5%. Un dato che va letto tenendo conto che nei giorni festivi si fanno molti meno tamponi rispetto agli altri giorni e i test sono relativi per lo più a casi di persone con sintomi per le quali l'esito positivo è spesso atteso. La Regione nel bollettino quotidiano precisa quindi che non si può prendere il dato come «relativo a una tendenza generale: si tratta di un campione ristretto, molto specifico e legato soprattutto a casi nei quali fare il tampone è strettamente indispensabile».

Nelle ultime 24 ore sono morte 38 persone in regione, tra cui un uomo di 54 anni a Ravenna. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 229 (due in meno rispetto a ieri) e 2.649 quelli negli altri reparti Covid (sei in più). L'età media dei nuovi positivi di oggi è 46 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 519 nuovi casi, poi Modena (331), Reggio Emilia (276), Ravenna (228), Ferrara (147), Parma (93), Piacenza (85), Rimini (59). Quindi i territori di Cesena (127), Imola (97), Forlì (73). Le persone guarite sono 272 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 109.818. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 58.506 (+1.725 rispetto a ieri).