Frontale in via Pomposa a Ferrara, ferita l’ex podista Sara Ferrari

Scontro fra due auto nella semicurva dopo il ponte sul Po di Volano, traumi alle gambe per la figlia del medico e il conducente dell’altra auto

Scontro frontale in via Pomposa a Ferrara, due feriti gravi

FERRARA. Uno scontro frontale terrificante: a rimanere feriti, in maniera seria ma non in pericolo di vita, i conducenti delle due auto venute a collisione. Una è Sara Ferrari, già podista di belle speranze a livello nazionale in gioventù, figlia di quel Michele Ferrari balzato alle cronache mondiali per essere stato il medico a seguire Lance Armstrong, il ciclista statunitense sette volte vincitore del Tour de France, vittorie che poi gli vennero tolte per doping.

Ma torniamo all’incidente di stasera, sabato 2 gennaio. Erano circa le 21, quando in via Pomposa, subito dopo ponte Bigoni sul Po di Volano si sono scontrate due auto. In direzione mare una Seat Leon guidata da un uomo sulla cinquantina, che aveva appena passato il ponte: nella semicurva a seguire si è visto arrivare addosso una Toyota Iq, alla cui guida si trovava appunto Sara Ferrari e, nell’abitacolo con lei, il suo cane. L’impatto è stato violentissimo: il conducente della Seat è riuscito a tenere l’auto in strada, mentre la Ferrari perdeva il controllo della sua vettura e finiva ruote all’aria nel canale che costeggia la strada.

Proprio in quel momento transitava in auto un medico del 118: immediata la sua richiesta di soccorso a vigili del fuoco e colleghi, sul posto subito i pompieri di Ferrara, auto medica e due ambulanze.

Non è stato facile estrarre i due conducenti dai rispettivi abitacoli, i vigili del fuoco hanno dovuto tagliare lamiere: alla fine entrambi i conducenti hanno riportato gravi traumi alle gambe, ma per nessuno dei due si temeva per la vita. Caricati sulle ambulanze, sono stati portati al pronto soccorso in codice rosso.

Morto, invece, il cane della Ferrari. Sul posto una pattuglia della polizia locale di Ferrara per i rilievi di legge: la strada è rimasta a lungo chiusa al traffico. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA