Coronavirus, ancora lutti e ricoveri. Altri 128 nuovi positivi nel Ferrarese

FERRARA. Sei decessi, quattro ricoveri e 128 positivi al coronavirus in provincia di Ferrara oggi (12 gennaio). Le vittime sono di Codigoro, Finale Emilia, Bondeno, Goro, Ferrara e del Comune di Fiscaglia. Si registrano anche 429 ingressi in isolamento domiciliare nelle ultime 24 ore, cinque sotto sorveglianza telefonica e 281 persone uscite da isolamento e sorve-glianza. Tra i nuovi positivi l’età media è di 46,2 anni; tre casi provenienti da focolai e 125 da casi sporadici.

IN REGIONE

Sono in calo, in Emilia-Romagna, i contagi al coronavirus e i ricoveri, ma si contano ancora 51 morti, il più giovane dei quali è un uomo di 58 anni deceduto in provincia di Parma. Nelle ultime 24 ore, secondo il report della Regione aggiornato alle 12, si sono registrate 1.563 nuove positività, individuate sulla base di 16.653 tamponi. Dei nuovi contagiati circa la metà, 783, sono asintomatici. I casi attivi sono 60.192, e il 95,1% di loro è in isolamento domiciliare, perché non necessita di cure particolari. In lieve calo anche i ricoverati che sono 237 in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri), 2.730 negli altri reparti Covid (-11). Delle 51 nuove vittime, in larga parte persone anziane, nove sono in provincia di Modena, otto a Piacenza (una delle quali residente in Lombardia), sette a Bologna, sei a Reggio Emilia e Ravenna, cinque nel Ferrarese, quattro a Rimini, tre nelle province di Parma e Forlì-Cesena. Prosegue a pieno ritmo la campagna vaccinale: alle 16.30 si sono raggiunte le 82.932 dosi somministrate, 6.408 quelle fatte oggi.