Altre sette vittime positive al covid nel Ferrarese

Mancate ancora delle persone anziane: dalla centenaria di Bondeno alla 77enne di Portomaggiore

FERRARA. Sei donne e un uomo, dalla centenaria bondenese alla 77enne portuense, tutte persone anziane, tre certamente con patologie concomitanti. Resta il fatto che il tragico bollettino della sanità estense aggiunge altre sette vittime positive al covid, con i decessi avvenuti fra oggi, mercoledì 20 gennaio, e ieri.

La più anziana, dicevamo, è una centenaria di Bondeno: la signora, classe 1920, è spirata ieri all'ospedale Santissima Annunziata di Cento. Sempre ieri, ma al Sant'Anna di Cona, si sono spente altre tre persone e tutte con patologie pregresse concomitatnti: una donna classe 1944 di Portomaggiore, una del 1935 di Ferrara e un uomo classe 1934 sempre del capoluogo. Ancora all'ospedale di Cento, una donna classe 1934 di Pieve.

Arriviamo ai decessi di oggi: uno è stato registrato all'ospedale del Delta a Lagosanto e si tratta di una donna del 1926 di Comacchio; un altro è avvenuto all'ospedale di Cento ed è ancora una donna clalle 1925 di Jolanda di Savoia, quest'ultima era ospite della Cra jolandina Villa Glicine.