Contenuto riservato agli abbonati

Il velox sulla statale Romea entra in funzione lunedì

Dopo un lungo periodo di test e verifiche il sindaco Zanardi  ha annunciato la partenza: «Serve per la sicurezza»

CODIGORO. La postazione autovelox installata sulla Romea sarà operativa da lunedì. Così, dopo un periodo di test e di verifiche tecniche, il Comune di Codigoro ha confermato la data di attivazione dell’autovelox fisso, dopo che di recente era circolata la notizia di un’attivazione non preceduta da un’adeguata informazione preventiva.

La postazione autovelox, che è stata installata in corrispondenza del km 45+550 della strada statale “Romea”, funziona in modo unidirezionale verso Ravenna. Il servizio del nuovo sistema di rilevamento automatico del superamento dei limiti di velocità, fissato in 70 chilometri orari, è stato affidato in locazione alla Project Automation di Monza, per la durata di mesi 22, per una spesa complessiva lorda di 47.238 euro. Mentre Delta Web, aveva provveduto alla realizzazione dei collegamenti e curerà la manutenzione dell’infrastruttura di telecomunicazioni per l’autovelox e per la sorveglianza dell’impianto. L’installazione del nuovo autovelox rientra nell’ambito del più complessivo programma di sicurezza anche stradale, da tempo avviato dal Comune codigorese, che integra l’attuale sistema di videosorveglianza.


Lo scopo

L’obiettivo è quello di garantire maggiore sicurezza non solo ai cittadini residenti, tutelare il patrimonio pubblico ed assumere azioni di vigilanza su particolari aree sensibili del territorio comunale. «Abbiamo deciso di installare l’impianto autovelox – ha detto il sindaco, Alice Zanardi – non con la finalità di incrementare gli introiti con le contravvenzioni al codice della strada, ma come deterrente di sicurezza per indurre gli automobilisti a moderare la velocità sulla Romea». L’Autovelox sarà collegato con l’Ufficio verbali del comando di Polizia locale a Codigoro, per la raccolta ed il controllo dei fotogrammi oggetto di eventuali infrazioni, per la successiva gestione delle sanzioni amministrative rilevate». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA