Ferrara. Violazione delle norme anticovid: dieci giorni di chiusura per una pizzeria da taglio

Il provvedimento a carico di un'attività di via Oroboni. Sanzionato un altro locale di corso Porta reno: troppi commensali seduti al tavolo

FERRARA. Dieci giorni di chiusura per violazione delle norme antiCovid. E' il provvedimento disposto per una pizzeria da asporto di via Oroboni che non aveva rispettato le misure in vigore per il contenimento dell'emergenza sanitaria. La sanzione accessoria, applicata con un'ordinanza della Prefettura di Ferrara, è stata eseguita dalla polizia commerciale e dalla polizia locale sabato scorso. Lo stesso giorno le pattuglie della polizia hanno accertato la violazione delle norme sul distanziamento da parte di un esercizio pubblico di corso Porta Reno, dove seduti a un tavolino c'erano più di quattro clienti non conviventi che stavano consumando cibi e bevande.