Contenuto riservato agli abbonati

In bici per 35 chilometri: in stato confusionale si allontana da Pontemaodino e si perde

Paura per una donna di 81 anni, i familiari hanno dato l’allarme. Trovata dai carabinieri attorno alle 21.30 a Berra: ha sempre pedalato 

PONTEMAODINO. Una donna anziana si è allontanata da casa in bici all’ora di pranzo e, dopo aver vagato per ore, è stata rintracciata dai carabinieri a 35 chilometri di distanza. È successo mercoledì mattina a Pontemaodino, piccola frazione di Codigoro, quando un’anziana di 81 anni, attorno alle ore 12, ha inforcato la bicicletta e percorrendo strade provinciali e comunali, ha attraversato almeno due comuni, sino a giungere a Berra.

I familiari, non vedendo rientrare la donna, affetta da Alzheimer, attorno alle 19 di ieri hanno lanciato l’allarme. Un parente è andato alla stazione dei carabinieri di Codigoro, per sporgere denuncia di scomparsa, specificando che la donna era uscita di casa in bicicletta ed era sprovvista di cellulare. Grazie ad una foto consegnata dal genero ai militari, sono subito scattate le ricerche dell’81enne in tutta la provincia, attraverso la consultazione di tutte le strutture ospedaliere e mediante la diffusione della stessa immagine a tutte le forze di polizia che operano sul territorio.


Finalmente la svolta attorno alle ore 21. 30, quando i carabinieri della stazione di Berra, durante un pattugliamento serale, hanno scorto la sagoma di un’anziana che circolava in bicicletta al centro della carreggiata, lungo la strada provinciale 12, in via Pampano Brusantina, all’interno del Comune di Riva del Po, nella frazione di Berra. La donna, apparsa in stato confusionale, ma in buono stato di salute, è stata subito accompagnata nella locale stazione dell’Arma, dove, di lì a poco, è stata raggiunta dai familiari. Sul posto, per accertamenti, è stata chiamata anche l’ambulanza, ma viste le buone condizioni generali, l’anziana ha potuto fare subito rientro a Pontemaodino con i parenti. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA