San Bartolomeo, motociclista portato a Cona in elicottero

Il 59enne ha riportato diverse escoriazioni e fratture. Polizia locale per rilievi e gestione del traffico

San Bartolomeo, cade dalla moto: 59enne a Cona in elicottero

SAN BARTOLOMEO IN BOSCO. Momenti di apprensione e paura per un motociclista ferrarese di 59 anni che martedì 30 marzo è rovinosamente caduto sull’asfalto di via Imperiale a San Bartolomeo in Bosco, all’altezza dell’agriturismo “La Torretta”, a pochi metri dal museo del mondo agricolo ferrarese. Non è ancora chiaro se la caduta sia stata causata da una seconda persona, poi allontanatasi, o se il motociclista ha fatto tutto da solo. Fatto sta che martedì pomeriggio, intorno alle 18.15, il 59enne è caduto procurandosi diverse ferite. Essendo in maglietta e pantaloncini corti, la pelle è entrata direttamente a contatto con la strada. Il motociclista ha riportato escoriazioni in tutto il corpo e fratture a un braccio, una caviglia e al femore. Immediato l’intervento dei soccorsi.

Vista la caduta e le ferite, oltre all’ambulanza è stato chiamato anche l’elisoccorso da Bologna che, dopo le prime cure sul posto, ha portato il ferito all’ospedale Sant’Anna di Cona in codice di massima urgenza. In via Imperiale, che è rimasta chiusa al traffico per consentire agli operatori sanitari di operare, sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale. A loro il compito di effettuare tutti i rilievi, necessari a stabilire la dinamica esatta dell’incidente, e di coordinare il traffico. L’elicottero è atterrato in un campo di grano adiacente alla strada e in pochi minuti ha trasferito il paziente a Cona.