«È toccato anche a me», la vicesindaca annuncia di essere positiva

L'amministratrice ha dato l'annuncio sulla sua pagina Facebook

JOLANDA. «Ecco...è toccato anche a me». Così la vicesindaca di Jolanda di Savoia, Elisa Trombin, ha annunciato sulla sua pagina Facebook di essere risultata positiva al Coronavirus. Decine di messaggi per lei, e intanto la macchina per tracciare eventuali contagi si è messa in moto.

Trombin lavora per il Comune di Mesola e anche ieri mattina era in ufficio. A quanto pare la vicesindaca si era già sottoposta a tampone la settimana scorsa, ma era risultata negativa. Poi, ieri mattina Elisa Trombin è andata in ufficio in Comune a Mesola e ha iniziato a sentirsi poco bene. Avendo molto probabilmente riconosciuto i sintomi del Covid, ha preferito andare subito a casa, ma prima si è sottoposta a tampone rapido che è risultato positivo e intanto ha fatto anche quello molecolare: «Ho i sintomi influenzali, per ora», specificava ieri sera.


La vicesindaca ha subito avvertito anche il sindaco di Mesola, Gianni Michele Padovani oltre che naturalmente tutte le persone con cui è stata a contatto negli ultimi giorni. In Municipio a Mesola è scattato il protocollo ed è stata subito contattata la ditta per la sanificazione degli ambienti, che però non potrà agire prima di lunedì.

Intanto il Comune resterà naturalmente chiuso, ma come sarebbe stato normalmente visto che gli uffici non sono operativi nel fine settimana, quindi sarà Padovani a dare indicazioni sull’apertura. Intanto il primo cittadino e i dipendenti aspettano indicazioni dall’Ausl su come comportarsi in attesa di sapere se devono sottoporsi o meno a tampone. —

An.Bo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA