Coronavirus, dieci decessi e tredici ricoveri. Ancora 81 positivi nel Ferrarese

Sono 326 le persone entrate in isolamento domiciliare nelle ultime 24 ore

FERRARA. Dieci decessi, tredici ricoveri all’ospedale Sant’Anna di Cona e ottantuno nuovi positivi al coronavirus in provincia di Ferrara. Secondo il bollettino sanitario diramato oggi, 12 aprile, le vittime sono cinque donne e cinque uomini, tutti deceduti tra il 12 marzo e oggi 12 aprile. Secondo i dati si registrano anche 326 nuovi ingressi domiciliari nelle ultime 24 ore, 5 sotto sorveglianza telefonica e 348 persone uscite da isolamento e residenza domiciliare. Le persone clinicamente guarite, ovvero negative a doppio tampone, sono 180. L’età media dei nuovi positivi è 40 anni e due mesi; tutti e ottantuno sono riconducibili a casi sporadici e non a focolai. Di loro 57 sono asintomatici e 24 sintomatici.

IN REGIONE

Nelle ultime 24 ore, in Emilia-Romagna, su 12.899 tamponi eseguiti, si sono registrati 1.151 casi di Covid-19, di cui 442 asintomatici. La percentuale dei nuovi positivi è dell’8,9% e l’età media è di 40,2 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono in totale 66.433 (186 in meno rispetto a ieri). Di queste, le persone in isolamento domiciliare (chi non necessita di ricoveri e cure ospedaliere) sono complessivamente 63.345, quindi il 95,4% del totale dei casi attivi. Aumentano i ricoveri: i malati curati in terapia intensiva sono 332, due in più nelle ultime 24 ore, mentre quelli negli altri reparti Covid sono 2.756 (46 in più). I guariti, oggi, sono 1.306 in più rispetto a ieri e raggiungono le 273.287 unità. La città che registra il numero più alto di nuovi casi è Modena, con 213 persone positive, seguita da Bologna, con 203, Rimini, con 128, Parma, con 125, Reggio Emilia, con 103, Ravenna, con 96, Forlì, con 82, Ferrara, con 81, Cesena, con 60, Piacenza, con 36, e il Circondario imolese, che ne conta 24. I decessi, in regione, sono 31 e dall’inizio della diffusione del nuovo coronavirus sono morte, in totale, 12.411 persone. Dall’inizio della pandemia, in regione, i contagi totali sono stati 352.131.