Annuncio bidone su facebook, ventenne denunciata per truffa

Una ragazza ferrarese aveva comprato per 200 euro un Iphone mai inviato. L'autrice del raggiro rintracciata dalla squadra mobile di Ferrara

FERRARA. Aveva notato nella pagina "marketplace" di facebook un annuncio della messa in vendita di un Iphone usato al prezzo di 200 euro e aveva contattato l'inserzionista tramite messanger per concordare la compravendita. Ma, una volta inviata la somma pattuita tramite Postepay, non aveva ricevuto più nulla, e nel frattempo l'inserzionista sia era resa irreperibile disattivando sia il profilo facebook utilizzato per pubblicizzare la vendita sia l'applicazione messanger attraverso cui si era svolta la contrattazione. Vittima della truffa online, una ragazza di Ferrara che si è rivolta alla polizia per egnalare l'accaduto. Le indagini della squadra mobile hanno permesso di risalire all'autrice dell'annuncio incriminato, una ragazza ventunenne di Firenza, che è stata denunciata per truffa.

La Polizia ricorda che il fenomeno delle frodi on line è in continua espansione, dunque bisogna farsi guidare da prudenza e buonsenso. La prima regola fondamentale verificare l’attendibilità del sito e /o del venditore e stare in allerta in caso di prezzi molto bassi, procedendo quantomeno a effettuare confronti con altri siti. La seconda adottare esclusivamente un sistema di pagamento sicuro che garantisca il rimborso dell’intero importo dell’acquisto effettuato, incluso le spese di spedizione, nel caso in cui il prodotto sia consegnato danneggiato o non sia consegnato o se il prodotto ricevuto non corrisponde alla descrizione riportata nella scheda prodotto online.