Ferrara: estetisti e parrucchieri, prorogato il permesso di lavorare nei festivi e dalle 7 alle 23

L'ordinanza del sindaco resterà in vigore fino al 3 maggio

FERRARA. Il Sindaco di Ferrara ha firmato ieri (lunedì 12 aprile) una nuova ordinanza di proroga al 3 maggio 2021 dell'ordinanza (del 15 maggio 2020) del Comune di Ferrara che consente alle attività che offrono servizi di cura della persona (parrucchieri, barbieri, acconciatori, istituti di bellezza, estetisti e tatuatori) del territorio comunale di Ferrara di restare aperti al pubblico in tutti i giorni della settimana, domenica e festivi compresi, dalle 7 fino alle 23. . Il provvedimento, precisa l'ordinanza, "cesserà di produrre effetti nel caso in cui a livello nazionale o regionale vengano adottati provvedimenti più restrittivi". Gli esercizi interessati alla modifica degli orari all'interno delle nuove fasce di tempo potranno provvedere a rendere pubblica la scelta del loro nuovo orario attraverso la semplice esposizione di un cartello, da affiggere all'ingresso dei locali commerciali.