Ferrara, agenti della polizia di Stato salvano un uomo che stava per cadere nel canale

Il 62enne era in evidente stato alcolico, motivo per il quale è caduto dalla bicicletta rotolando lungo l'argine

FERRARA. Gli agenti della polizia di Stato sono intervenuti su segnalazione di un cittadino che aveva notato una bicicletta ai margini di un canale di via Ginestra e sentito dei flebili lamenti provenire dal suo interno. Sul posto gli agenti hanno accertato la presenza di un uomo disteso lungo la sponda del canale, con la testa all’apice del rivolo in evidente stato confusionale che chiedeva aiuto. Gli agenti, con l’ausilio di un passante, si sono distesi lungo la sponda, riuscendo a prendere l'iomo per le gambe per impedirgli che scivolasse all’interno del canale e con le giuste cautele hanno iniziato a portarlo in sicurezza.

L’uomo, un 62enne di nazionalità albanese, ha riferito che mentre era in sella alla propria bicicletta ha perso il controllo della stessa a causa del suo stato di alterazione psicofisica dovuto all’ingerimento di bevande alcoliche, rovinando prima sul margine erboso e poi scivolando nel canale, rischiando di annegare. Fortunatamente, un epilogo evitato anche grazie al tempestivo intervento degli agenti che lo hanno recuperato e poi affidato alle cure dei sanitari intervenuti sul posto.