Un libro nato dalla Dad Gli studenti raccontano la scuola “contagiata”

Che cosa succede a una penna sotto la pioggia? Continua a scrivere. È quello che hanno fatto gli studenti di tre classi, 1R, 3T, 4BM, dell’IIS Copernico Carpeggiani di Ferrara, con l’E-book “Insegnami la pioggia”, realizzato interamente in Dad.

«Questi testi sono gocce d’inchiostro digitale – spiega la professoressa Leone, curatrice del progetto - che hanno disegnato questo strano deposito dove conservare dei semi molto speciali per non dimenticare la scuola al tempo del Covid-19 per dare ai nostri studenti un luogo dove trovare l’uno l’ascolto dell’altro».


Un invito alla lettura e alla consapevolezza nelle parole della curatrice della sezione semi di futuro prossimo, la professoressa Sensi: «Un libro che raccoglie voci uniche e importanti che confermano che azioni di ciascuno di noi possono e devono fare la differenza, anche per quanto riguarda il rapporto con l’ambiente e la sua conservazione».

Un’esperienza letteraria, che fonde diversi generi che racchiude il concetto di unicità insito in ognuno di noi come conferma il professor Pizzulli: «I semi di unicità sono piccoli semi portati dal vento, innaffiati dalla gentilezza, custoditi nei nostri cuori, solo lì possono trovare il nutrimento e la forza di germogliare».

Tre sezioni, unite dalle parole di Mattia Pozzati, responsabile del progetto per gli studenti e curatore “E per chi ha gridato “Ho paura” dopo aver sentito “Non vali nulla…” che questo deposito possa essere un rifugio e una risposta. Non siete soli e non siete semi vuoti, sotto una pioggia impetuosa siete “solo” uno stupendo “fuori tema”. “Insegnami la pioggia” è un invito a preferire sempre la parola al silenzio, saper chiedere e dare ascolto in momento storico complesso, dove tanti sono stati i cambiamenti.

Il dirigente Francesco Borciani, i colleghi tutti congratulano con gli studenti e le loro famiglie per questo nuovo emozionante risultato letterario nella speranza che possa essere un futuro progetto condiviso. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA